Perugia-Benevento, l'1-1 vale la finale play-off per i campani

Domenica 4 e giovedì 8 giugno le gare di andata e ritorno contro il Carpi per decidere chi raggiungerà in Serie A Spal e Verona

Perugia-Benvento

I giocatori del Benevento festeggiano (foto LaPresse)

Ieri sera allo stadio Renato Curi si è giocato il ritorno della seconda semifinale play-off di Serie B tra Perugia e Benevento. L'1-1 ha permesso ai campani di qualificarsi per la finale in virtù della vittoria per 1-0 nella gara di andata. Per decidere chi raggiungerà Spal e Verona in Serie A, appuntamento domenica 4 giugno al Sandro Cabassi di Carpi (che ha avuto la meglio sul Frosinone), ritorno quattro giorni più tardi, giovedì 8 giugno, al Vigorito. In caso di parità di punteggio e gol dopo i 180 minuti, niente tempi supplementari ma passa la meglio classificata, cioè il Benevento, quinto in campionato (settimo il Carpi).

Quella di ieri sera è stata la classica partita tirata, nella quale il Benevento, che aveva a disposizione due risultati su tre, ha cercato più che altro di mantenere gli equilibri senza scoprirsi. Solo nel secondo tempo il Perugia ha forzato i ritmi creando qualche difficoltà agli avversari, passati in vantaggio all'81' con Puscas sugli sviluppi di un calcio d'angolo, prima del pareggio al 91' di Nicastro.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi