Bambina incastrata sotto il tram a Milano: amputato un piede

L'incidente è avvenuto questa mattina all'angolo tra via Dupré e via Mac Mahon. La ragazzina, 12 anni, stava attraversando la strada fuori dalle strisce pedonali

Bambina incastrata sotto il tram a Milano: amputato un piede

Foto LaPresse

Una bambina di 12 anni ha subito l'amputazione di un piede dopo essere stata colpita da un tram all'angolo tra via Dupré e via Mac Mahon a Milano. L'incidente è avvenuto questa mattina, poco prima delle 8: secondo le prime ricostruzioni, la ragazzina stava attraversando l'incrocio al di fuori delle strisce pedonali quando è rimasta incastrata col piede sotto il tram, nonostante stesse arrivando a velocità molto ridotta.

L'Atm, la società che gestisce il trasporto pubblico a Milano, ha comunicato che il conducente del mezzo è riuscito a frenare in soli 3-4 metri, ma la sua prontezza non è bastata a evitare l'impatto. L'azienda ha anche spiegato che in quel tratto stradale “le strisce pedonali sono dotate del sistema di attraversamento 'a baionetta', creato apposta per rendere più sicuri i passaggi pedonali in corrispondenza di sedi tranviarie riservate”.

Subito dopo l'incidente, la 12enne è stata trasportata in ambulanza, in condizioni gravi, all'ospedale Niguarda, dove i medici hanno eseguito l'operazione per amputarle il piede. L'autista, un uomo di 35 anni, è stato invece accompagnato all'ospedale Sacco in stato di choc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi