Biglietti Roma-Genoa, già sold out per l'addio di Totti

Ieri sono stati messi in vendita i tagliandi per la gara del 28 maggio, presumibilmente l'ultima del capitano giallorosso. Subito scattato il secondary ticketing 

Francesco Totti

Francesco Totti (foto LaPresse)

I biglietti per Roma-Genoa valgono una fortuna. Ieri mattina sono stati messi in vendita i tagliandi per assistere a quella che ogni probabilità sarà l'ultima partita da calciatore di Francesco Totti, in programma allo stadio Olimpico domenica 28 maggio alle 20.45. In meno di dieci ore ne sono stati venduti quasi 70.000 e a fine giornata è arrivato inesorabile il sold out che ci si attendeva, dalle curve ai distinti.


A quel punto è scattato il secondary ticketing, la rivendita online a prezzi maggiorati. Qualcuno arriva a chiedere 270 euro per un tagliando che normalmente ne costa 35 e addirittura 750 per un biglietto in tribuna Monte Mario che solitamente costa 80 euro. Carlo Feliziani, responsabile ticketing della Roma, attraverso la radio ufficiale della società ha invitato i tifosi a non affidarsi "a circuiti particolari per acquistare i biglietti, fanno pagare cifre astronomiche e nemmeno vengono emessi. Avremmo avuto necessità di 2-3 stadi per la gestione di questi eventi, prima o poi i biglietti finiscono".


E Totti? Per il momento pensa solo a Roma-Juventus di domenica sera, una gara che potrebbe anche sancire aritmeticamente la vittoria del sesto scudetto consecutivo per i bianconeri, ai quali basterà non perdere. Il capitano giallorosso si limita a dire che “ci sarà tempo” per parlare del suo futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi