Juve, Higuain sta bene. Ora la Roma, mercoledì la finale di Coppa Italia

Nella gara col Monaco, l'argentino è stato letteralmente calpestato da Glik, ma non ha riportato conseguenze. Caccia al biglietto per la finale di Champions a Cardiff

Juve, Higuain sta bene. Ora la Roma, mercoledì la finale di Coppa Italia

Foto LaPresse

Gonzalo Higuain sta bene. Ieri, nel secondo tempo della semifinale di ritorno con il Monaco vinta 2-1, Glik ha letteralmente calpestato l'attaccante argentino, che per fortuna non ha riportato conseguenze. Ai giornalisti polacchi, il difensore ha poi ammesso le sue colpe per le quali comunque l'arbitro Kuipers non aveva nemmeno preso provvedimenti: “Ho sbagliato, ero arrabbiato. Meritavo il rosso”, ha detto l'ex Torino.


Adesso tutte le attenzioni della Juventus sono concentrate sulla partita di domenica sera in casa della Roma: ai bianconeri basterà un pareggio per vincere aritmeticamente il sesto scudetto consecutivo, un record. Mercoledì prossimo, 17 maggio, si disputerà invece la finale di Coppa Italia contro la Lazio allo stadio Olimpico. Inizialmente la gara era prevista per venerdì 2 giugno, ma la conquista della finale di Champions League ha cambiato i piani.


Quello in programma al Millennium Stadium di Cardiff sabato 3 giugno è verosimilmente l'appuntamento più importante della stagione. Per i tifosi juventini è già partita la caccia al biglietto per la gara contro la vincente tra Atletico e Real Madrid, con gli uomini di Zidane strafavoriti dopo il 3-0 dell'andata. L'impianto della capitale gallese conta 66.000 posti. L'Uefa collocherà sul mercato 41.500 biglietti. Alla due finaliste spettano 18.000 tagliandi a testa, 5.000 sono a disposizione per il pubblico generico e il resto dello stadio è riservato a sponsor, vari addetti ai lavori e invitati delle due squadre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi