Champions League, stasera Real-Atletico

Tre incroci negli ultimi tre anni, sempre favorevoli al Real Madrid. Chi passa il turno si guadagnerà la finale di Cardiff, dove sfiderà la vincente tra Monaco e Juventus

Real-Atletico

Cristiano Ronaldo (foto LaPresse)

Cominciano stasera le semifinali di Champions League con il derby di Madrid tra Real e Atletico. Fischio d'inizio alle 20.45 al Santiago Bernabeu. A fare da sfondo c'è una rivalità che in Europa ha visto tre incroci sempre favorevoli ai blancos negli ultimi tre anni. Nella finale di Lisbona del 2014, Ancelotti ebbe la meglio su Simeone ai supplementari dopo il pareggio di Ramos nel recupero, mentre l'anno scorso, nella finale di Milano, gli uomini di Zidane vinsero ai rigori. In mezzo i quarti del 2015, quando, dopo lo 0-0 del Vicente Calderon, al ritorno fu decisivo il Chicharito Hernandez. Domani, invece, allo stadio Louis II si giocherà Monaco-Juventus.


Qualche numero per capire come finiranno le semifinali di Champions League

Statistiche e curiosità della coppa più desiderata dalle squadre europee che la Juventus proverà a vincere


Questa sera Zidane dovrà rinunciare a Pepe e a Bale; al loro posto Varane in difesa e Isco con Benzema e Cristiano Ronaldo. Simeone si affida invece all'estro di Griezmann, che farà coppia con Gameiro, ma Torres scalpita. Le probabili formazioni:


Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco, Benzema, Ronaldo.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Hernandez, Godin, Savic, Filipe Luis; Saul Niguez, Koke, Gabi, Carrasco; Griezmann, Gameiro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi