Omicidio a Tor Vergata: ucciso un uomo di 43 anni

La vittima è l'albanese Gasper Reci, assassinato con quattro colpi di pistola nei pressi della sua abitazione in via Simeri Crichi

Polizia

Ieri sera, poco dopo le 23, il 43enne albanese Gasper Reci è stato ucciso con quattro colpi di pistola in via Simeri Crichi a Tor Vergata, nei pressi della sua abitazione. La sua compagna, una donna di 40 anni, è scesa in strada dopo aver sentito gli spari ed è stata trovata illesa ma sotto choc. Sul posto, oltre agli agenti di polizia e agli uomini della scientifica, sono arrivati i sanitari del 118: i soccorsi non sono bastati a salvare la vita di Reci, colpito al torace e alle gambe.

Chi ha commesso il delitto - non si sa se una o più persone - sarebbe subito fuggito a bordo di un'auto. Al momento non ci sarebbero testimonianze utili al lavoro delle forze dell'ordine, che indagano in tutte le direzioni: gli investigatori stanno valutando il giro di conoscenze della vittima, che a quanto pare aveva precedenti per spaccio e ricettazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi