Cinque cose che forse non sapete su Elvis Presley

Quarant'anni fa moriva il cantante americano. Alcuni aneddoti musicali sul re del Rock and roll

Il 16 agosto del 1977 era appena iniziato, era notte e il giorno era ancora lontano a venire. Elvis Presley nonostante i barbiturici non riusciva a prendere sonno. Era al piano, suonava e cercava idee per un nuovo disco. Rimase tutta la notte sveglio a cercare di scacciare l'insonnia, ogni tanto scendendo in cucina per bere un bicchier d'acqua per ingerire compresse di sonniferi. Alle 13,30 Ginger Alden, la compagna, lo trovò riverso in bagno agonizzante. Alle 15,00 dello stesso giorno ne fu dichiarata ufficialmente la morte, a causa di un attacco cardiaco, all'età di 42 anni.

 

Era il 16 agosto di quarant'anni e quel giorno moriva il re del Rock and roll, Elvis Presley. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi