ACCEDI | REGISTRATI | INFO


Foglianti

Articoli di Maurizio Crippa

Biografia
Maurizio Crippa

E' nato a Milano quando via Solferino era in periferia, alla Mangiagalli quando era la fabbrica dei bambini. Il 27 febbraio 1961, e c’erano le rondini, dice sua mamma. E' cresciuto a Monza, che è un po’ la sua Heimat, ha fatto studi di lettere e di cinema. E' al Foglio da quando c’è, scrive letterine e di tutto quanto gli sembri interessante. Spesso di Chiesa, che interessa a lui, ma non solo a lui. Il blog non ce l’ha, ha Zeru Tituli. Ama Jannacci, Javier Zanetti, Neil Young. Vivrebbe in montagna, leggerebbe di più. Ha una moglie, Emilia, e due figli, Giovanni e Francesco, il che per lui è più bello che avere tempo libero.

Agosto 2016

La scossa teologica di mons. Pompili contro il Progresso

Lucy l’ha ammazzata Settis

Il morto fa Fico

Raduni

Un cordiale vaffanculo ai cazzeggiatori da social da terremoto e ai correttisti della sismologia

Il concorso Miss burkini bagnato sulla spiaggia di BB

Parolin parla più chiaro

Il ventre molle della politica (o del paese irreale)

Con chi parla la sinistra?

L’unica foto da conservare di Rio 2016 è quella delle manette, perché non era un gioco

La cultura non ci cura

La Cina è Mancina

Dipinti nel blu. La rivoluzione morbida del museo di Brera

Il sogno olimpico dell’Unità che si dimentica la Rai

La maggioranza Sì-lenziosa

Tra Grasso e Caridi

Noir

Due omicidi sono pochi, ma sui fondamentalisti cattolici il mullah Bergoglio ha ragione

Il caso dell'asilo di Milano fa orrore ma ci costringe a rispondere a una domanda: i ceffoni quando sono censurabili?

Il cinese multato a Milano per i Pokemon: idea per Roma

Ma se il rock lesbo, come la guerra di religione, non esiste?

Cronaca e sudore. Se tornasse il Corriere stile Di Bella

Luglio 2016

Il terrore di oggi della Germania e i refusi della memoria sull’Ispettore Derrick

Desideri

Il dott. Davigo prescrive

Renzi è rimasto solo, al referendum vince il no

Aiuto, negano la realtà aumentata delle olgettine ai grillini

Giochetti di tortura

Donne che odiano le donne. Rodotà Vs Melania

La teoria dell’auto-golpe e il complotto universale spiegati ai bambini con il caso Higuain

Crazy Earth

Sprofondati al centro

Il carnevale demografico di Rio e una mamma distratta

Le sacre scritture di Nuzzi e Fittipaldi benedette dal Papa

Moratorie

La percezione del punkabbestia a Roma e altri delitti

Il futuro dietro le spalle dei centristi

Il gangster Pizza

E anche l’utopia della pecora Dolly l’abbiamo sistemata

Il ritorno del re

Annotazioni di malumore sulla Nazionale, l’Italia di m. e le scuse da fare a Balotelli

Hostess animaliste a parte, Filippo Facci Ripa di Meana me lo farei, io

Nonni per sempre

Lo chiamavan Drago

Vedi altri articoli precedenti il 01/07/2016