Dal libro di Gianluca Isaia

Il linguaggio del corpo non è sempre immediato. Un grande sarto napoletano scrive un catalogo dei gesti che sostituiscono le parole

Dal libro di Gianluca Isaia

“A Napoli se parla cu ’e mmane” di Gianluca Isaia, pubblicato da Electa, raccoglie il lessico gestuale napoletano, interpretato dallo stesso Isaia e dal suo doppio, il cartoon Corallino

"Ho sempre cercato una donna che volesse farsi fotografare con i tacchi sulla sabbia”, diceva pochi giorni fa Michel Haddi all’apertura della mostra che gli è stata dedicata al Barberino Designer Outlet di McArthur Glen nell’ambito degli eventi di Pitti Uomo 92, indicando un’immagine degli ultimi anni Novanta dove Jennifer Lopez appare pericolosamente instabile sulla spiaggia di Malibu, i muscoli delle gambe e del suo poderoso derrière, il primo della riscossa estetica latinoamericana, contratti nello sforzo di non perdere l’equilibrio....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi