Un mondo di figurine

Il primo a collezionarle fu il Re Sole, poi sono cresciute abbinate a dadi e detersivi. Trionfano con il calcio, e ora il colosso italiano che ne vende sei miliardi all’anno punta anche sul ciclismo

Un mondo di figurine

Storia, geografia, scienze: negli anni Sessanta e Settanta furoreggiavano tra gli scolari le collane tematiche “istruttive”

Panini: arriva la collezione di figurine sul Giro d’Italia”: 388 figurine adesive, che “potranno essere raccolte in un coloratissimo album da 64 pagine”, e 22 card, cui “è dedicato un astuccio-contenitore”. In copertina Vincenzo Nibali, vincitore della scorsa edizione del Giro, insieme ad altri campioni. Ogni team sono 16 figurine: 14 per i ciclisti e una per la squadra. E “nella raccolta è anche presente la figurina dedicata a Michele Scarponi, il capitano del team kazako Astana, deceduto nei giorni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi