Israeli fashion

La settimana della moda a Tel Aviv e una scuola che è fabbrica di talenti. C’era una volta il sarto ebreo: l’archetipo si è evoluto

Israeli fashion

Un laboratorio dello Shenkar College. Una storica dell’arte, Leah Perez-Recanati, dirige il dipartimento di moda

Dieci anni fa, Victor Bellaish lasciò la direzione creativa di Roberto Cavalli, all’epoca al vertice del glamour internazionale, per tornare in Israele. Laureato dello Shenkar College, era arrivato in Europa cinque anni prima da vincitore del concorso Mittelmoda ed era già talmente disgustato del mondo della moda da non volervi più avere a che fare. Anticipando una lunghissima serie di abbandoni di cui l’ultimo è stato quello di Rodolfo Paglialunga da Jil Sander, due giorni fa, dichiarò di volersi dedicare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi