Il cinepantalone

Dal grande schermo al palcoscenico, un Italian Style che fa ancora scuola. Le sartorie teatrali: maestri da Oscar, costumi da museo

Il cinepantalone

Una scena di “Animali fantastici e dove trovarli” di David Yates. All’ultima notte degli Oscar il film ha vinto la statuetta per i migliori costumi

Nel mondo parallelo che guarda meno i volti degli attori e più i loro abiti dentro e fuori dalla scena, pochi si sono accorti dello sfondone di Warren Beatty durante la notte degli Oscar perché erano già corsi a twittare commenti entusiasti sull’account facebook della sartoria Farani di Roma che aveva, idealmente ma in forma molto concreta, vinto la statuetta insieme con la costumista Colleen Atwood per “Animali fantastici e dove trovarli”, spin off di Harry Potter diretto da David...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi