Gallipoli dreaming

Ambizioni e gaiezze della Puglia. Da Emiliano a Placido, la regione che spezza i luoghi comuni sul sud

Gallipoli dreaming

Foto Patrick Nouhailler via Flickr

È successo di nuovo – che qualcuno o qualcosa irrompesse a un certo punto in una storia che pareva scritta – e che sullo sfondo si stagliasse, di nuovo, la sagoma della Puglia. Accade infatti che Michele Emiliano, presidente della regione, dopo breve e misterioso titubare, decida di candidarsi alla segreteria del Pd in contrasto con “l’anaffettivo e napoleonico” Matteo Renzi (parole sue), sferrando il colpo collaterale agli scissionisti bersanian-dalemiani (“senza tesi, strutture e nome”, parole sue). E accade che la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi