Alfabeto dissidente

È morto l’uomo che ha inventato un sistema per trascrivere il cinese in caratteri latini. A 111 anni ancora criticava Mao

Eugenio Cau

Email:

cau@ilfoglio.it

Anche la dizione “Mao Zedong” (al posto del vecchio Mao Tse-tung) è pinyin, il sistema elaborato da Zhou Youguang e introdotto nel 1958 in tutte le scuole cinesi

Anche la dizione “Mao Zedong” (al posto del vecchio Mao Tse-tung) è pinyin, il sistema elaborato da Zhou Youguang e introdotto nel 1958 in tutte le scuole cinesi

Per un periodo della sua lunga vita, Zhou Youguang ha pranzato tutti i giorni nella mensa comune dell’unità lavorativa in cui era stato assoldato come consulente per il governo della Cina comunista. Erano pasti modesti, a volte poveri, ma sempre meglio delle continue carenze di cibo che affliggevano il paese in quegli anni. Zhou poteva portare anche la moglie alla mensa, e questo voleva dire sfamare gran parte della famiglia. Tutti i giorni Zhou e sua moglie erano seduti di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi