La vita balorda di Patricia Hearst, milionaria

Pastorale californiana. Dal rapimento alle rapine, poi il carcere e la grazia. Le sono stati dedicati film, libri e canzoni, ma adesso arriva la biografia definitiva. Una storia americana degli anni Settanta

E’ il 12 aprile 1976, Patricia Hearst, in manette, è stata condannata a sette anni di carcere per rapina. “American Heiress” è il titolo della recente biografia di Jeffrey Toobin

E’ il 12 aprile 1976, Patricia Hearst, in manette, è stata condannata a sette anni di carcere per rapina. “American Heiress” è il titolo della recente biografia di Jeffrey Toobin

San Francisco. Le sono state dedicati film, canzoni, libri innumerevoli, ma adesso arriva la biografia definitiva di Patricia Hearst, detta Patty, erede di una delle famiglie più potenti degli Stati Uniti, rapita da terroristi farlocchi e poi sottoposta alla più classica delle sindromi di Stoccolma, terrorista in proprio, first smandrappata d’America, e oggi libera cittadina qui a San Francisco dopo una tripla grazia presidenziale più unica che rara.   Questo “American Heiress” (autore Jeffrey Toobin, edizioni Doubleday), rivisita quella vicenda...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi