Il canto del cigno di Alitalia, cosa succederà ora?

L'azienda da tempo bruciava cassa, troppo facile dire che la colpa è tutta dei lavoratori che hanno rifiutato l'accordo

Referendum Alitalia

Roma - Aereoporto di Fiumicino: Sciopero e corteo dei lavoratori precari di Alitalia (foto LaPresse)

San Marco, evangelista Alitalia. Partiamo da un come eravamo: Questo è un manifesto pubblicitario del 1948, opera di Marcello Dudovich, un grande artista dal tocco futurista, fu con Depero uno dei re della pubblicità d’autore, il suo tratto era perfetto per Alitalia: la velocità, il dinamismo, il movimento, l’uomo e la sua creazione, la macchina volante. Il titolare di List invita i lettori a concentrarsi sul pay off, la frase che accompagna il marchio: “Servizi aerei per tutto il mondo”....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • efis.loi

    25 Aprile 2017 - 18:06

    Ma quando mai? Si fa un referendum in cui a ballare è il Si contro il No. L'ultimo a crederci è stato Renzi fino al 4 Dicembre. E chi non ci mette il collo in quel NOdo scorsoio? Altro che "clikarie", tanto è vero che le cinque stelline chiedono la nazionalizzazione delle ali. Chi ha buoni informatori ritiene che lo facciano non volendo che Roma schioppi sotto il culetto della Raggi. E che vogliono, che salti l'Italia intera sotto quello dell'Associated? Non avendo buone informazioni devo rifarmi ai miei occhi, quando, agli inizi degli anni ottanta, le vidi tacchettare per il Leonardo da Vinci in uniformi di haute couture, per non parlare dei piloti che neanche l'Air Force. Erano tempi di vacche grasse e non potevo pensare "dura minga" ma mi si intorcinavano le budella. Non tanto per la sartoria, l'Italia è sempre stata l'Italia, e Milano era da bere, quanto per l'altezzosa allure. Andavo a Parigi con mia sorella in un viaggio della speranza.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    25 Aprile 2017 - 15:03

    Forse non capisco bene ciò che scrivono i giornali da quando ho iniziato a leggerli ma mi sempre parso che i sindacati italiani e a volte i lavoratori da se stessi medesimi si sono sempre più ingegnati a tagliare il ramo ove erano/sono seduti.

    Report

    Rispondi

Servizi