Il referendum e il futuro dell'Italia visto da Goldman Sachs e Morgan Stanley

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Bloomberg Business Week, Washington Post, Figaro, Sueddeutsche Zeitung...
Il referendum e il futuro dell'Italia visto da Goldman Sachs e Morgan Stanley

Goldman Sachs e Morgan Stanley divise sul possibile esito del referendum confermativo

New York, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - I mercati attendono con nervosismo il referendum confermativo che segnerà il successo o il fallimento della riforma costituzionale voluta dal primo ministro italiano Matteo Renzi, con l'obiettivo di dare maggior governabilità e stabilità politica al paese. Gli analisti di Goldman Sachs Group Inc. ritengono che le probabilità di una vittoria del "sì" alla riforma si aggirino attorno al 60 per cento; quelli di Morgan Stanley, invece, ritengono che sia assai probabile una grave sconfitta politica per il governo Renzi: a loro dire, le probabilità di una vittoria del sì al referendum non sono superiori al 5 per cento. Renzi, che nelle ultime settimane sembra però essersi ricreduto, ha vincolato l'esito del referendum alla prosecuzione dell'attività del suo governo e della sua stessa carriera politica. Secondo l'economista di Morgan Stanley Daniele Antonucci, i mercati sono ancora "troppo compiacenti" in merito al referendum: "La sconfitta (del governo, ndr) al referendum - sostiene l'economista - ritarderebbe ulteriormente l'implementazione di riforme del sistema economico e bancario urgenti".

Leggi l’articolo del Bloomberg Business Week

 

I veterani di guerra danno battaglia al giovane presidente del Consiglio italiano sul referendum

Londra, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - Il giovane presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, che ha scommesso la sua carriera politica sul referendum costituzionale, affronterà oggi un dibattito con Carlo Smuraglia, 93 anni, presidente dell'Anpi, l'Associazione nazionale partigiani d'Italia, che si oppone alla sua riforma del Senato. Smuraglia, riferisce il quotidiano britannico "The Times", pensa che i valori della Resistenza siano incorporati nella Costituzione e che il Senato debba continuare a esercitare un controllo sulla Camera dei deputati e sul governo.

Leggi l’articolo del Times

 

A Roma va tutto male per la "Signora sindaco"

Parigi, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - Il quotidiano francese "Le Figaro" pubblica un lungo articolo di analisi alle difficoltà in cui a Roma si dibatte la sindaca Virginia Raggi, esponente di punta del Movimento 5 stelle (M5s) che, eletta nello scorso mese di giugno, a pochi mesi dal suo insediamento alla guida dell'amministrazione capitolina deve far fronte ad una raffica di dimissioni e di conflitti di interessi nella sua giunta.

Leggi l’articolo del Figaro

 

L'Italia è rimasta in deflazione ad agosto

Londra, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - L'Italia, riferisce il "Financial Times", non è riuscita a uscire dalla zona deflazione ad agosto: i prezzi sono diminuiti dello 0,1 per cento su base annua, contro le attese degli economisti. L'inflazione è al di sotto delle aspettative anche nell'area dell'euro: la Banca centrale europea prevede un aumento di appena lo 0,2 per cento per quest'anno.

Leggi l’aricolo del Financial Times

 

Sky Italia non è interessata a Mediaset Premium

Parigi, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - La rete televisiva a pagamento Sky Italia, proprietà del gruppo britannico Sky, non è interessata all'acquisto della rete concorrente Mediaset Premium: lo ha affermato il suo direttore generale Andrea Zappia. Il gruppo Mediaset, proprietà dell'ex presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi, ha portato davanti all'Autorità francese dei mercati finanziari (Amf) la sua disputa con il gruppo Vivendi che aveva rimesso in questione l'accordo firmato lo scorso aprile per l'acquisto della rete Premium.

Leggi l’articolo del Figaro

 

 

PANORAMA INTERNAZIONALE


 

L'Ue dà il via libera all'istituzione di unità comuni per il controllo dei confini

Washington, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - L'Unione Europea ha dato il via libera definitiva all'istituzione di unità comuni per il controllo delle frontiere terrestri e marittime dell'Unione, che potrebbero divenire operative già a partire dal mese prossimo. La nuova guardia di frontiera verrà formata a partire dall'agenzia per la gestione delle frontiere Frontex. 1.500 guardie di frontiera ed equipaggiamenti rimarranno in stand-by pronti allo schieramento nei paesi dell'area Schengen più esposti ai flussi migratori. Sempre ieri, la Commissione europea si è impegnata a rivedere a partire dal prossimo anno i bilanci a lungo termine dell'Unione, adottando nuove priorità di spesa, a partire dalla difesa e dalla sicurezza.

Leggi l’articolo del Washington Post

 

Treni ad alta velocità in Europa

Berlino, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - In Italia ci sono due gestori di treni ad alta velocità. Dal 2012, oltre a Trenitalia c’è Italo, che impiega treni veloci del gruppo francese Alstom, che ricopre meno tratte, ma punta su comfort e qualità del servizio. Recentemente Trenitalia ha presentato il Frecciarossa 1000, che può raggiungere i 400 km all’ora. Occorre prenotare entrambi i treni. In Spagna invece c’è Ave, treno della compagnia statale Renfe, che viaggia a 310 km all’ora, molto puntuale e che in autunno dovrebbe avere sulla tratta Madrid-Barcellona il collegamento Wi-Fi. La rete spagnola, che nel mese di luglio ha stabilito il record di trasporto passeggeri con 1,84 milioni di viaggiatori, si estende per quasi 3.150 chilometri, e prevede un ulteriore sviluppo per 1.850 chilometri con l'aggiunta di altri 30 nuovi treni per una spesa di 2,65 miliardi di euro. In Francia è prevista invece, entro il 2022, una nuova generazione di treni Tgv, costruiti dalla società ferroviaria Sncf e dalla rivale di Siemens Alstom. Sarà di almeno il 20 per cento più economico. Il treno veloce del Regno Unito è invece l’Eurostar, che può raggiungere i 320 km all’ora; costruito da Siemens collega Londra, Parigi e Bruxelles. In Polonia le ferrovie di Stato Pkp hanno rinnovato nel 2012 la rete e acquistato treni Alstom, con una spesa di circa 7 miliardi di euro. In Giappone, dove la rete ferroviaria è privata dal 1980, ci sono circa 130 treni differenti; la categoria più veloce è lo Shinkansen, che viaggia a 285 km all’ora nella tratta fra Tokyo ed Osaka.

Leggi l’articolo del Sueddeutsche Zeitung

 

Francia, smantellata a Nizza una rete di trafficanti di uomini

Parigi, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - La Polizia di frontiera francese (Paf) ieri mercoledì 14 settembre ha reso noto di aver smantellato una rete di trafficanti di uomini che, con base a Nizza, organizzava il viaggio illegale di gruppi di migranti dall'Italia verso la Francia: la Paf ha arrestato sei trafficanti, quattro cittadini afgani e due pachistani. I migranti fermati nell'operazione, una sessantina, sono stati espulsi verso l'Italia e attualmente sono ospitati in un campo umanitario aperto dalla Croce Rossa a Ventimiglia.

Leggi l’articolo del Figaro

 

Usa, la città di New York presenta un'enorme scultura per uno spazio pubblico

New York, 15 set 08:37 - (Agenzia Nova) - La città di New York ha presentato ieri pubblicamente il progetto di uno spazio pubblico da 200 milioni di dollari agli Hudson Yards: sul sito svetterà una enorme scultura in cemento armato e acciaio alta 46 metri, una sorta di alveare di scale e piattaforme disegnato dallo scultore britannico Thomas Heatherwick battezzato "Vessel"; il costo dell'opera, le cui componenti in acciaio sono già in fase di realizzazione in Italia, è di 150 milioni di dollari, inclusi i lavori di installazione.

Leggi l’articolo del New York Times

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi