Marino, le ricette del medico che non sa curare Roma

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di New York Times, Bloomberg Business Week, Monde e Financial Times
Marino, le ricette del medico che non sa curare Roma
POLITICA

 

L'Italia pronta a un impegno militare attivo contro lo Stato islamico in Iraq

New York, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Il governo italiano sta considerando l'assunzione di un ruolo attivo nella campagna contro lo Stato islamico in Iraq. Lo ha dichiarato ieri il ministro della Difesa italiano, Roberta Pinotti, durante una conferenza stampa congiunta col suo omologo statunitense, il segretario alla Difesa Ashton Carter. L'Italia ha già messo a disposizione della coalizione guidata dagli Usa velivoli Tornado per le ricognizioni in Iraq, e armi e istruttori per le forze curde nel nord del paese. Roma potrebbe decidere di impiegare i Tornado per effettuare attacchi aerei contro l'Isis; il ministro Pinotti ha sottolineato che nessuna decisione definitiva è stata ancora assunta dal governo italiano, e che in ogni caso l'intervento non riguarderebbe il teatro Siriano, in quanto Roma non ha ricevuto una richiesta esplicita in tal senso da parte del governo di Damasco.

Leggi l’articolo del New York Times

 

In Italia la funzione pubblica ha bisogno di giovani

Parigi, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Matteo Renzi vorrebbe ringiovanire la Pubblica amministrazione. I giovani sono infatti una specie in via di estinzione nelle amministrazioni pubbliche italiane: sui circa 3,2 milioni di dipendenti pubblici, solo circa 100 mila hanno mento di trent'anni. I servitori dello Stato per paese più vecchio d'Europa (il 21,4 per cento degli italiani ha oltre 65 anni e gli ultra-ottantenni sono il 6,4 per cento) ne sono dunque sempre più lo specchio; e questo soprattutto a causa del congelamento dei concorsi e delle assunzioni provocati dalle politiche di austerità degli ultimi anni. Tuttavia Renzi, invece di "rottamare" i "vecchi" statali, vorrebbe favorire il ricambio generazionale operando sul sistema delle pensioni, ammorbidendo le rigidità introdotte per motivi di bilancio dal "governo di emergenza" di Mario Monti.

Leggi l’articolo dell’Echos

 

Roma ha bisogno di un intervento chirurgico radicale e il sindaco vuole operarla

Londra, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Lo sfarzoso funerale di un presunto boss della malavita alla periferia di Roma, lo scorso agosto, è stato per i residenti uno dei più evidenti segnali della decadenza della capitale italiana e ha fornito nuove munizioni ai critici del sindaco, Ignazio Mariono, che si trovava in vacanza negli Stati Uniti. Benché sia riconosciuto come una persona onesta, scrive Roula Khalaf in un commento sul "Financial Times", il primo cittadino sembra attirare come una calamita una crisi dopo l'altra, dall'inchiesta Mafia Capitale alla vicenda della visita a Filadelfia in concomitanza con quella di papa Francesco. Il politico sostiene che la sua amministrazione abbia apportato miglioramenti e di essere sulla strada giusta. Il suo lavoro ha avuto un costo personale elevato: se prima girava in bicicletta, adesso si sposta con tre auto di scorta e sette guardie del corpo.

Leggi l’articolo del Financial Times

 

 

ECONOMIA


 

Italia: la magistratura non sospenderà la riforma delle banche popolari

New York, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Il Tribunale amministrativo regionale (Tar) del Lazio ha annunciato che non sospenderà il discusso decreto di riforma della governance della banche popolari voluto dal governo del premier Matteo Renzi, contestato con un ricorso presso il Tar da Adusbef, Federconsumatori e da 12 azionisti della Banca popolare di Milano. Il ricorso contesta al decreto una serie di presunte incompatibilità coi principi del diritto nazionale e comunitario e addirittura con la Costituzione. Il Tar ha anche deciso di respingere una richiesta di sospensione di una misura della Banca d'Italia che istituisce una holding per il controllo delle banche trasformate in società per azioni. La riforma del governo prevede la trasformazione delle banche popolari con un attivo superiore a 8 miliardi di euro da cooperative a scopo nominalmente mutualistico in società per azioni. L'obiettivo della riforma è quello di favorire il consolidamento di un settore storicamente frammentario e prone a interessi localistici.

Leggi l’articolo del Bloomberg Business Week

 

Italia: Mondadori, un gruppo editoriale senza limiti

Berlino, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Le discussioni e le trattative sono durati nove lunghi mesi, accompagnate dalle proteste degli autori, da voci e indiscrezioni. Ma adesso è tutto deciso: il gruppo editoriale Mondadori acquisirà il suo concorrente diretto, il gruppo Rcs (Rizzoli) per 127,5 milioni di euro. In questo modo nascerà un'azienda che deterrà circa il 40 per cento del mercato italiano della narrativa e della saggistica, così come il 30 per cento del mercato dei libri di testo e dei manuali scolastici. Inoltre, anche diversi giornali - come il Corriere della Sera - e riviste faranno parte di questo nuovo gruppo. Né negli Stati Uniti, né in nessun altro Stato europeo esiste un'azienda con un potere così forte nel mercato del libro: e non sono solo gli altri editori ad essere preoccupati, ma anche moltissimi autori, perché - scrive il "Sueddeutsche Zeitung" - chi è così grande può dettare con maggior forza le proprie condizioni.

Leggi l’articolo del Sueddeutsche Zeitung

 

Grecia, Cgue: il taglio del debito fa parte del rischio degli investitori

Berlino, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Gli investitori privati non possono richiedere alcun risarcimento danni alla Banca Centrale Europea (Bce) per le perdite subite a seguito dello swap dei titoli di Stato greci nel 2012. Secondo quanto deciso dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea (Cgue) ieri, tali perdite farebbero parte del rischio cui vanno incontro gli investitori privati con l'acquisto dei titoli di Stato. Lo swap è stata accordata nel febbraio 2012 dalla Bce, dalle banche d'emissione nazionali dell'eurozona e dalla Grecia: i titoli greci sono stati convertiti in nuovi titoli in un rapporto di uno a uno, mentre per gli investitori privati era previsto un taglio del debito del 53,5 per cento. Per questo più di 200 investitori, tra cui moltissimi italiani, hanno promosso un'azione legale in Lussemburgo, chiedendo un risarcimento danni per un totale di 12 milioni di euro.

Leggi l’articolo del Frankfurter Allgemeine Zeitung

 

 

SOCIETA’


 

In Italia la lotta contro gli scafisti si ispira a quella contro la Mafia

Parigi, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Il quotidiano francese "Le Monde" pubblica un reportage del suo corrispondente da Roma, Phlippe Ridet, alla lotta contro il traffico di migranti tra la Libia e la Sicilia, paragonando i sistemi utilizzati dalle forze dell'ordine italiane a quelli utilizzati nel contrasto alle organizzazioni mafiose.

Leggi l’articolo del Monde

 

Miuccia Prada è la stilista di moda più potente e influente?

Londra, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - Ignorando le convenzioni, Miuccia Prada, che ha appena presentato con successo la collezione primavera-estate 2016 di Miu Miu alla Settimana della moda di Parigi, è diventata la first lady della moda. In un'intervista al quotidiano britannico "The Independent", la stilista italiana parla di sostanza, stile e, soprattutto, di originalità: "Io non voglio fare quello che fanno gli altri", sintetizza.

Leggi l’articolo dell’Independent

 

 

PANORAMA INTERNAZIONALE


 

Migranti: l’Ue accelera la lotta contro gli scafisti nel Mediterraneo

Parigi, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - A partire da mercoledì 7 ottobre nove navi militari, tra cui una portaerei italiana e la fregata francese "Courbet", si affiancheranno all'operazione "Triton" (sette navi, quattro aerei ed un elicottero) incaricata di sorvegliare e mettere in sicurezza le rotte migratorie verso l’Italia provenienti dalla Libia e dall'Egitto: annunciata alla fine di settembre a Roma dalla responsabile della diplomazia europea Federica Mogherini e posta sotto il comando europeo Eunavfor Med, questa nuova missione battezzata "Sofia" dal nome di una figlia di migranti nata in mare dovrà intercettare gli scafisti nelle acque internazionali, arrestarli, processarli e sequestrare i loro barconi, se necessario con la forza; agenti della polizia giudiziaria italiana saranno presenti a bordo per facilitare la messa in stato di accusa una volta che gli scafisti saranno sbarcati sulla terraferma.

Leggi l’articolo del Monde

 

Europa: Spagna e altri sette paesi dell'Ue chiedono maggiori investimenti nell'innovazione

Madrid, 8 ott 08:31 - (Agenzia Nova) - La Spagna e altri sette paesi hanno chiesto alla Commissione europea di aumentare gli investimenti nel campo della ricerca e dell'innovazione al fine di stimolare la crescita e l'occupazione. E' quanto si legge in una lettera inviata al responsabile europea del settore, Carlos Moedas. La missiva, datata 28 settembre e firmata anche da Portogallo, Francia, Slovenia, Bulgaria, Grecia, Italia e Polonia, esprime la "grave preoccupazione" di questi paesi di fronte al fatto che la ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione non sono "quasi per nulla menzionati" nel programma di lavoro dell'esecutivo dell'Unione Europea per il 2016. Per favorire l'occupazione, la crescita e gli investimenti "l'Europa ha certamente bisogno di migliorare la propria capacità di R&i", spiega il documento, ricordando che un rapporto della Commissione europea stimava che un investimento pari al 3 per cento del prodotto interno lordo (pil) dell'Ue per il settore della ricerca e innovazione dell'UE potrebbe generare 3,7 milioni di posti di lavoro e aumentare il pil annuo dell'Ue a 800 miliardi di euro.

Leggi l’articolo del Mundo

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi