La scuola, il regalo di mister Luxottica e Renzi, l'uomo solo al comando

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Pais, Monde, Wall Street Journal e Telegraph.
La scuola, il regalo di mister Luxottica e Renzi, l'uomo solo al comando

POLITICA


 

Italia: la Repubblica con un solo uomo al comando
Madrid, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Fino a poco tempo, scrive il giornalista Pablo Ordaz sul quotidiano "El Pais", il problema dell'Italia era che non comandava nessuno, a causa dell'incapacità della sinistra di trovare la chiave per battere Silvio Berlusconi, a sua volta schiacciato dagli interessi dei lobbisti e dai propri, che poco o niente avevano a che fare con i bisogni urgenti di un paese afflitto dalla corruzione, dalla criminalità organizzata e dalla burocrazia. Ora, il problema sembra essere esattamente il contrario: comanda una sola persona. Non c'è un giorno, riporta l'opinionista, che i giornali (di qualsiasi orientamento politico) non pubblichino un articolo in cui gli analisti avvertono del pericolo causato dall'eccessiva autorità del premier Matteo Renzi, indicato come "un uomo solo al comando". Da quando è arrivato al potere, il giovane primo ministro "governa l'Italia se stesse giocando ad un videogioco di guerra", abbattendo un avversario dopo l'altro.
Leggi l'articolo del Pais

 

Renzi favorevole ad un'età pensionabile anticipata
Parigi, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Sotto il pungolo della sentenza della Corte costituzionale che ha invalidato una parte della riforma Monti del 2012, Matteo Renzi si è detto pronto ad aggiustare il tiro sulle pensioni: come "trasformare un male in un bene" scrive sul quotidiano francese "Les Echos" il corrispondente da Roma Pierre De Gasquet. Non si tratta di "abrogare" la riforma Fornero, una delle più incisive de governo Monti che ha innalzato l'età pensionabile legale (ad assegno intero) a 66 entro il 2018; ma di introdurre una maggior "flessibilità in uscita" incoraggiando i pensionamenti a 62 anni con una decurtazione dal 20 al 30 per cento dell'assegno. Se andrà in porto, si tratterà della quinta riforma delle pensioni in Italia negli ultimi 20 anni.
Leggi l'articolo dell'Echos

 

Italia: il parlamento approva la riforma dell'istruzione
Rio de Janeiro, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - La Camera dei deputati italiana ieri ha approvato con 316 voti a favore, 137 contrari e una astensione, la tanto discussa riforma dell'istruzione. Ora il provvedimento dovrà passare all'analisi del Senato. "Sono entusiasta e molto soddisfatta - ha dichiarato il ministro della Pubblica Istruzione, Stefania Giannini, dopo il voto - E' stato un importante passaggio parlamentare, con il coinvolgimento di tutti, con discorsi appassionati. Anche l'opposizione ha mostrato una forte carica emotiva. Credo che questo rappresenti un grande cambiamento culturale", ha aggiunto. Secondo il ministro Giannini, sin dal primo capitolo della nuova legge emerge che il governo intende "offrire" una scuola di "qualità, aperta e inclusiva". I sindacati, tuttavia, promettono che continueranno a protestare contro il provvedimento, chiedendo delle modifiche prima che la nuova legge entri in vigore. Tra i punti più discussi della riforma figurano i magigori poteri ai dirigenti scolastici, anche in materia di selezione e promozione del personale docente.
Leggi l'articolo del Jornal do Brasil

 

 

ECONOMIA


 

Whirlpool pronta a 480 esuberi in Italia, il governo protesta

New York, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Whirlpool ha confermato il prossimo licenziamento di circa 480 dipendenti fissi in Italia, nell'ambito del piano di ristrutturazione seguito all'integrazione di Indesit Co, acquistata lo scorso anno. Stando al suo rapporto annuale, l'azienda contava lo scorso anno 100 mila dipendenti. In Italia Whirlpool ha già decretato il licenziamento di 1.350 dipendenti presso i suoi stabilimenti produttivi. Il piano dell'azienda è stato duramente criticato dal ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, che lo ha definito “inqualificabile”.
Leggi l'articolo del Wall Street Journal

 

Telecom Italia pronta a muovere oltre la riduzione del debito

New York, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Telecom Italia Spa, la compagnia di telecomunicazioni più indebitata d'Europa, è pronta a muovere oltre la riduzione del debito e ad operare investimenti per la crescita, ha dichiarato l'ad Marco Patuano durante un'assemblea degli azionisti a Rozzano, vicino Milano. “Per troppi anni Telecom è rimasta prigioniera del debt management”, ha spiegato Patuano, sottolineando che ora l'azienda amministra il proprio debito coi “massimi livelli di disciplina, ma (...) sono gli investimenti a orientare il nostro impegno quotidiano”. Il presidente, Giuseppe Recchi, ha aperto la porta a possibili investimenti stranieri, in vista di un ingresso di Vivendi nel capitale aziendale: “Rigettiamo la logica secondo cui gli investiment iesteri in Telecom Italia sono pericolosi: chiunque porti capitale e know-how contribuisce a rendere la nostra azienda più forte, a prescindere dalla nazionalità dell'investitore”, ha dichiarato Recchi.
Leggi l'articolo del Bloomberg Business Week

 

Il patron di Luxottica per i suoi 80 anni regala 9 milioni di euro ai suoi dipendenti
Bruxelles, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Leonardo Del Vecchio, proprietario di Luxottica, ha deciso di regalare 9 milioni di euro in azioni ai suoi dipendenti in occasione del suo 8oesimo compleanno: lo ha reso noto il gruppo italiano, numero uno mondiale degli occhiali di alta gamma.
Leggi l'articolo dell'Echo

 

 

SOCIETA'


 

Arrestato in Italia uno dei sospetti dell'attentato di Tunisi, aveva attraversato il Mediterraneo su un barcone
New York, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - L'arresto in Italia di uno dei sospetti dell'attentato al Museo del Bardo di Tunisi, che lo scorso marzo è costato la vita a 21 turisti di diverse nazionalità e ad un agente tunisino delle forze di sicurezza, ha scatenato ancora una volta in Italia le polemiche riguardo i rischi per la sicurezza legati all'arrivo di decine di migliaia di migranti le cui identità non sono verificabili. Ieri la polizia italiana ha arrestato a Milano Abdelmajid Touil, 22enne marocchino che avrebbe preso parte all'organizzazione dell'attentato. L'uomo, su cui pendono accuse di terrorismo e omicidio, era giunto in Italia da clandestino il 19 febbraio scorso in uno dei barconi di migranti soccorsi quotidianamente da Marina e Guardia Costiera. La madre e due fratelli del marocchino vivono legalmente in Italia da anni. Il premier italiano Matteo Renzi e il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, si sono complimentati con la magistratura e le forze dell'ordine per l'arresto, ma altri politici, come il leader della Lega Nord Matteo Salvini, sono tornati ad accusare il governo di ignorare i gravi rischi per la sicurezza nazionale causati dall'accoglienza indiscriminata dei profughi in fuga attraverso il Mediterraneo.
Leggi l'articolo del Wall Street Journal

 

I nuovi scandali nel calcio italiano diventano un affare di Stato
Parigi, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - All'indomani della scoperta di un nuovo scandalo di partite truccate nelle divisioni minori e dei sospetti di accordo illecito tra le reti televisive Sky Italia (gruppo Murdoch) e Mediaset (proprietà di Silvio Berlusconi) per spartirsi la manna dei diritti sportivi, il mondo del pallone italiano ha il mal di testa ed anche un po' di mal di cuore. E poiché in Italia il calcio è anche affare di Stato, il primo ministro Matteo Renzi ha fatto appello perché si sbarazzi di "questi personaggi ingombranti": "Il calcio", ha detto, "appartiene alle famiglie e non a questi professionisti delle polemiche o alle società di diritti televisivi. Lancio un appello alla Lega professionale, alla Federazione, al Coni perché ripuliscano il calcio italiano. All'estero ridono di noi. Basta!".
Leggi l'articolo del Monde

 

Erri de Luca al suo processo: "Posso incitare alla lettura" ma non al sabotaggio
Parigi, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - "Io posso incitare alla lettura, al limite anche alla scrittura", ma non al sabotaggio: così si è difeso mercoledì lo scrittore italiano Erri de Luca processato per "incitazione al sabotaggio" della linea ferroviaria ad alta velocità Lione-Torino.
Leggi l'articolo del Parisien

 

 

PANORAMA INTERNAZIONALE


 

Germania, primo processo contro un attivista di Blockupy
Berlino, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Dopo i violenti scontri durante l'inaugurazione della nuova sede della Banca Centrale Europea del 18 marzo scorso, tra due settimane uno dei partecipanti alla protesta anticapitalismo Blockupy dovrà rispondere di fronte alla pretura di Francoforte. Uno studente italiano di 23 anni è accusato di lesioni personali così come di turbamento dell'ordine pubblico, ha fatto sapere ieri un portavoce del tribunale. Il processo è fissato per il prossimo 3 giugno. Secondo l'accusa, lo studente italiano avrebbe lanciato diverse pietre e una bottiglia di vetro contro gli ufficiali della polizia, due dei quali sarebbero stati colpiti al torace.
Leggi l'articolo del Frankfurter Allgemenine Zeitung

 

Un'italiana chiede perché chi risiede da molto tempo nel Regno Unito non dovrebbe votare nel referendum sull'Unione Europea
Londra, 21 mag 08:43 - (Agenzia Nova) - Paola Buonadonna, professionista italiana del settore media, da 26 anni residente nel Regno Unito, solleva ,in un articolo pubblicato sul quotidiano "The Telegraph", una particolare questione legata al referendum sull'appartenenza britannica all'Unione Europea promesso dal primo ministro, David Cameron. I cittadini dell'Ue residenti in Gran Bretagna non sono iscritti nei registri elettorali delle politiche, ma lo sono in quelli delle amministrative e delle europee; potranno partecipare al voto referendario?
Leggi l'articolo del Telegraph

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi