Il crollo di un soffitto in una scuola, l'Ilva e i francesi nell'Isis

La rassegna della stampa internazionale a cura di Agenzia Nova sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli di Financial Times, Figaro, Pais e Washington Post
Il crollo di un soffitto in una scuola, l'Ilva e i francesi nell'Isis

POLITICA


 

Italia: polemiche per il crollo del soffitto in una scuola elementare ristrutturata qualche mese fa

Madrid, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - Il crollo del soffitto di una classe in una scuola elementare italiana - che per fortuna ha provocato solo tre feriti lievi, una maestra e due alunni - ha scatenato forti polemiche nel paese in quanto l'istituto scolastico era stato riaperto lo scorso 7 gennaio, dopo alcuni lavori di ristrutturazione. Lo riferisce "La Vanguardia". L'incidente si è verificato ieri in una scuola di istruzione primaria di Ostuni, in Puglia. "Vogliamo capire come questo sia potuto accadere, dal momento che la scuola è stata recentemente ristrutturata", ha spiegato ai giornalisti il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini. A questo proposito, il ministro ha ricordato che il mantenimento di queste strutture spetta alle amministrazioni locali, ma che il governo centrale intende comunque muoversi per individuare le responsabilità.

Leggi l'articolo del Vanguardia

 

 

ECONOMIA


 

L'Italia tiene in vita l'Ilva di Taranto con le sovvenzioni

Berlino, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - L'industria siderurgica in Germania lotta contro le distorsioni della concorrenza sul mercato europeo: "Abbiamo presentato formalmente un reclamo presso la Commissione europea", ha dichiarato il presidente dell'associazione professionale Stahl, Hans Juergen Kerkhoff, a margine della più grande esposizione mondiale dell'industria alla Fiera di Hannover. Secondo l'associazione di settore, infatti, il governo italiano starebbe sovvenzionando illecitamente l'acciaieria Ilva di Taranto in Puglia: Kerkhoff parla di circa 2 miliardi di euro. "Per questo abbiamo già scritto più volte alla Commissione", ha dichiarato il rappresentante del settore. L'associazione, che si dice pronta a intentare un'azione legale, chiede non solo la fine delle sovvenzioni ma anche il rimborso dei fondi finora stanziati.

Leggi l'articolo del Welt

 

I dati della produzione industriale italiana rassicurano sulla crescita

Londra, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - La produzione industriale italiana, riferisce il "Financial Times", è aumentata dello 0,6 per cento a febbraio, dopo il calo dello 0,7 per cento di gennaio, alimentando le speranze di ripresa dopo tre anni di recessione. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, prevede che l'Italia tornerà a crescere quest'anno dello 0,7 per cento, e che la crescita avrà un'accelerazione nel 2016.

Leggi l'articolo del Financial Times
 

Requiem per la Lancia

Parigi, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - Il quotidiano francese "Le Monde" pubblica un lungo articolo dedicato alla storia del costruttore automobilistico italiano Lancia, a seguito della lettera con cui il gruppo Fiat Chrysler Automobiles (Fca) il 12 aprile ha comunicato ai suoi concessionari in Francia la cessazione del contratto per la vendita delle vetture a marchio Lancia.

Leggi l'articolo del Monde

 

 

SOCIETA'


 

L'Italia soccorre altri 144 migranti

Washington, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - La Guardia costiera italiana ha soccorso e tratto in salvo altri 144 migranti nella giornata di ieri, in una delle operazioni più drammatiche tra quelle condotte negli ultimi giorni; le autorità italiane si sono mobilitate per soccorrere un barcone ribaltatosi 80 miglia a nord della Libia: per il momento sono stati rinvenuti nove corpi senza vita. Tra 5.600 migranti soccorsi dalle autorità italiane negli ultimi giorni figurano anche 136 minori, 99 dei quali non accompagnati.

Leggi l'articolo del Washington Post

 

Difesa: Italia e Francia lanceranno un nuovo satellite per telecomunicazioni militari

Madrid, 14 apr 08:30 - (Agenzia Nova) - Italia e Francia lanceranno nello spazio il prossimo 15 aprile il satellite di telecomunicazioni militari Sicral 2, che fornirà connessioni strategiche e tattiche alle forze armate di entrambi i paesi. Lo riporta il quotidiano "La Vanguardia". Il lancio avverrà dalla base spaziale europeo di Kourou, nella Guyana francese, come riferito ieri in un comunicato da Thales Alenia, il gruppo formato dalla società francese Thales e dall'italiana Finmeccanica. Sicral 2 è un programma congiunto del ministero della Difesa italiano e della Direzione generale degli Armamenti (Dga) del ministero della Difesa francese dedicato alle operazioni di sicurezza delle forze armate italiane e francesi. Il satellite è progettato per operare oltre quindici anni, e in questo periodo potrà interagire con sistemi satellitari già esistenti, terminali di traffico della Nato e reti nazionali di telecomunicazione.

Leggi l'articolo del Vanguardia

 

 

PANORAMA INTERNAZIONALE


 

Francia, Manule Valls svela i dati sui francesi kamikaze in Siria ed Iraq

Parigi, 14 apr 09:47 - (Agenzia Nova) - Francia, nel corso del dibattito ieri all'Assemblea Nazionale sulla legge che dà nuovi poteri e strumenti ai servizi di informazione nella lotta contro la minaccia terroristica il primo ministro Manuel Valls ha fra l'altro reso noti i dati sui cittadini francesi che hanno compiuto attentati suicidi in Siria ed in Iraq: negli ultimi quattro anni sono stati sette i jihadisti kamikaze, francesi o residenti in Francia; il più giovane aveva appena 20 anni.

Leggi l'articolo del Figaro

 

Belgio, si moltiplicano i cyber-attacchi contro i giornali

Bruxelles, 14 apr 09:47 - (Agenzia Nova) - Dopo l'attacco informatico, nella notte fra domenica e lunedì, al sito del principale quotidiano belga "Le Soir", anche le pagine web dei quotidiani "La Libre Belgique" e "DH" sono state prese di mira ieri sera da hacker: l'attacco è stato rivendicato su Twitter da un individuo che afferma di aver voluto dimostrare le debolezze dei siti di informazione; ma la mente di tutti corre inevitabilmente al pirataggio nei giorni scorsi dei segnali della rete "Tv5 Monde" da parte del cosiddetto "CyberCaliffato" che si rifà allo Stato islamico in Iraq e Siria (Isis). In risposta agli ultimi attacchi agli organi di informazione belgi, il collettivo Anonymous sul suo sito ufficiale YouTube ha diffuso un comunicato in cui annuncia una contro-operazione per contrastare quelli che definisce "gli assassini della libertà".

Leggi l'articolo del Libre Belgique

 

Vertice Barcellona: Nordafrica, la costa trascurata

Madrid, 14 apr 09:47 - (Agenzia Nova) - Il vertice informale tenutosi ieri a Barcellona tra i ministri degli Affari esteri dei 28 Stati membri dell'Unione Europea e 8 dei 10 paesi affacciati sul Mediterraneo è stato il primo incontro di questo livello organizzato da quando, nel 2008, è stata creata l'Unione del Mediterraneo. Sebbene l'evento non mirasse al raggiungimento di un accordo specifico, il solo fatto che si sia celebrato ha un grande significato, secondo un editoriale del quotidiano "El Pais". Il vertice, spiega, deve incanalare una modifica della politica dell'Ue rispetto ai suoi vicini meridionali. Da questa "politica di vicinato" dipende soprattutto "l'evoluzione di tre questioni che preoccupano sempre di più l'Europa": "la sicurezza, l'immigrazione e la dipendenza energetica", tutti in qualche modo legati fra loro e che "possono essere affrontati efficacemente solo attraverso la cooperazione", secondo l'editoriale. Su tutti e tre i fronti si è assistito ad "un peggioramento" che ha aumentato "la consapevolezza della fragilità reciproca" e "della necessità di sforzi congiunti". L'incontro dovrà anche dimostrare un mutamento di paradigma politico dell'Unione Europea rispetto alle realtà confinanti alla vigilia dell'incontro che si terrà nel mesi di maggio a Riga, con i vicini orientali dell'Unione.

Leggi l'articolo del Pais

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi