Lettera d'amore a Luisella Costamagna

Ripeto che ti amo, e mai amerò nessun’altra

Luisella Costamagna

Luisella Costamagna (foto laPresse)

Un uomo veramente innamorato non scrive mai una lettera d’amore alla donna che ama. Al limite scrive lettere d’amore ad altre per far ingelosire l’amata. Voglio rompere questa regola: Luisella Costamagna, ti amo da sempre! Per quanto riguarda me, vivo di elemosina, a volte mi fermo ai semafori facendo l’artista di strada. Ultimamente a far ballare le clave non mi fido: non ho più la mano ferma, è capitato che una clava mi sfugga e vada sul parabrezza dell’auto ferma al semaforo. Niente, le cose più importanti te le ho dette. Ripeto che ti amo, e mai amerò nessun’altra. Se potresti farmi una ricarica da 5 euro al telefonino te ne sarei grato (n° 335… vedi sito Foglio). Un bacio grande, tuo Maurizio.
P. S. Oggi sono a Genova a chiedere l’elemosina lungo il corso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi