Lettera d’amore a Natasha Stefanenko

Gentile amore, è diversi giorni che sono disperso in un bosco. Mangio solo mirtilli.
Lettera d’amore a Natasha Stefanenko
Gentile amore, è diversi giorni che sono disperso in un bosco. Mangio solo mirtilli. Non puoi geolocalizzarmi e correre a prendermi? Come lavoro sono addetto alla biglietteria notturna dei pullman che da Milano vanno a Bratislava. Oggi mi hanno licenziato. Tu dirai: “E trovi il tempo di scrivere lettere d’amore?”. Sì Natasha! Perché ti amo! E sei più importante del lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi