Cara Belen, adesso sono molto più maturo

Oggi sono venuto a sapere che sono nato in provetta. Ecco la mia lettera d’amore quotidiana per te
Cara Belen, adesso sono molto più maturo
Gentile Belen, ecco la mia lettera d’amore quotidiana (che ti mano dal 2007, da quando ti ho visto per la prima volta su Italia 1). Ti amo. Oggi sono venuto a sapere che sono nato in provetta. Me lo ha detto una mia vicina di casa di 79 anni. Per me amore non cambia niente. Poi sono quasi in pensione e se anche il mio datore di lavoro viene a saperlo non penso mi licenzi, sarebbe razzismo. Certo, sapere solo oggi che il marito di sua sorella è nato in provetta non deve essere bello. All’inizio di questa lettera (d’amore) mi sentivo molto immaturo, ma adesso sono più maturo (già a metà lettera ero più sicuro di me, anche se nato in provetta).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi