Angela, ti va di incontrarmi oggi a Roma?

Maurizio Milani torna a scrivere ad Angela Cavagna
Angela, ti va di incontrarmi oggi a Roma?

Cara Angela Cavagna, una volta è venuta nel mio ambulatorio una signorina a fare la lastra al canarino, sempre la zampa. L’ho mandata via. Lei si è innamorata e mi ha chiesto in sposo. Angela, sei bellissima. Non c’è dubbio, sei la più bella persona della storia della televisione italiana. Ti va di incontrarmi oggi a Roma? Ieri sono andato al mare con la mia fidanzata. Ho colto l’occasione per lasciarla. Sempre ieri mattina in paese ho visto il marito della mia commercialista che fa: “Oggi vado al mare con la mia consorte e le dirò che la lascio”. Subito ho fatto la spia, telefonando alla mia commercialista. Lei si è offesa. Angela, ti mando un bacio, vado a ritirare un koala che ha fatto imbarazzo d’acqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi