L’abbandono scolastico più bello

L’abbandono scolastico più potente dall’Unità d’Italia si è avuto nell’anno 1973-’74. Su 2.500 alunni del distretto scolastico di Rho, ben il 96 per cento piantò lì di andare a scuola in seconda media.

L’abbandono scolastico più potente dall’Unità d’Italia si è avuto nell’anno 1973-’74. Su 2.500 alunni del distretto scolastico di Rho, ben il 96 per cento piantò lì di andare a scuola in seconda media. Nella mia classe, su 27 alunni abbiamo smesso di andare alla scuola dell’obbligo tutti. Una roba mai vista. L’abbandono scolastico più bello invece si è avuto nel distretto scolastico di Chieti nell’anno 1970-’71. Su 2.500 alunni solo 5 smisero di andare. Presero il treno e il giorno stesso si unirono a noi lazzaroni di Milano. Qui abbiamo fondato una banda. Come lavoro seguiamo l’Inter. Ieri ci siamo iscritti in blocco a una scuola serale. Domani non andiamo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi