Ecco a cosa serve l'uomo di fatica in un caseificio

Come lavoro faccio l’uomo di fatica in un caseificio. Sto in magazzino. Quando il casaro finisce di fare il formaggio, chiama l’uomo di fatica. Carico su una slitta le forme di pecorino (e altre varietà) e la traino per km 1 (uno) allo spaccio annesso al caseificio.

Come lavoro faccio l’uomo di fatica in un caseificio. Sto in magazzino. Quando il casaro finisce di fare il formaggio, chiama l’uomo di fatica. Carico su una slitta le forme di pecorino (e altre varietà) e la traino per km 1 (uno) allo spaccio annesso al caseificio. Parto con 500 kg di formaggio e arrivo con 380 kg. La differenza la vendo in nero lungo il percorso. Un altro lavoro che dico alle ragazze che faccio è curare il sito del Foglio. Tante ci credono. Anche perché vedono che nel parlare di computer mi intendo come pochi in Italia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi