Lettera d’amore completa a Sabina Began

Ti mando oggi la lettera d’amore che ti ho scritto quattro anni fa. Non ho mai avuto il coraggio di spedirtela perché sei bellissima e non volevo impazzire di gioia se mi rispondevi anche per dirmi “no”.
Lettera d’amore completa a Sabina Began

Gentilissima Sabina.

 

Ti mando oggi la lettera d’amore che ti ho scritto quattro anni fa. Non ho mai avuto il coraggio di spedirtela perché sei bellissima e non volevo impazzire di gioia se mi rispondevi anche per dirmi “no”. Ho 51 anni (li compio oggi) per adesso sono iscritto al Partito di Civati. Poi quando sarò eletto in qualche assemblea vedrò se votare quello che dice lui o votare contro. Penso di andare nel gruppo misto. Ieri ero con un amico in gita sull’Appennino e ci siamo fermati in una trattoria a mangiare polenta e orso. A metà pranzo sono entrati gli ambientalisti, hanno spaccato le cucine, picchiato il cuoco e arrestato i clienti. Ci hanno condotto in una azienda biologica e interrogato. Io ho chiarito tutto. Ho detto: “Avete ragione al cento per cento. Sono ambientalista. Non sapevo che in quel locale servivano polenta e orso”. in cambio ho fatto diversi nomi di miei conoscenti miliardari di sinistra che mangiano polenta e capriolo. Sabina possiamo vederci, vorrei chiedere la tua mano. Anzi lo faccio adesso, Sabina! mi vuoi come sposo? Amore con te al mio fianco avrò tantissima motivazione in più. Attualmente insegno Storia di Costantinopoli presso una università via cavo. Mio figlio è sindaco di un comune di 50 mila abitanti. Tanti cittadini si lamentano in quanto sua moglie fa la parrucchiera. Vorrebbero una first lady insegnante di liceo, o architetto, o funzionario o altri lavori belli che hanno chi è comunista. Mio figlio è comunista ma non si è fatto influenzare ha sposato la ragazza che amava. Anche se lui è laureato e lei no. Io ero contro il matrimonio. Però contenti loro. Da allora non gli parlo più. Anche i miei nipoti preferisco non vederli perché sono maleducati e grandi obesi. Amore, adesso ti saluto, spero mi scrivi anche tramite posta pneumatica che è l’unica non intercettata.

 

Il mio indirizzo di posta pneumatica è Tubo 26/A Palazzo dei Congressi, Eur, Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi