Lettera d'amore ad Alice Sabatini

Alice, lei è veramente la più bella ragazza d’Italia, non solo di questa edizione, ma di sempre. Non ho mai visto una giovane donna così bella
Lettera d'amore ad Alice Sabatini

Lettera d’amore ad Alice Sabatini, Miss Italia 2015.

Gentile Alice, le scrivo subito, nella notte in cui è stata appena eletta Miss Italia. Alice, lei è veramente la più bella ragazza d’Italia, non solo di questa edizione, ma di sempre. Non ho mai visto una giovane donna così bella. Anche la vittoria nella categoria Miss Cinema è per lei.
A questo punto ho deciso: tutte le settimane sul Foglio le scriverò una lettera, per vent’anni. Sono circa 1.000 lettere. Non sono delle stupide lettere d’amore che ho scritto qua e là a donne di cui non mi importava niente.
Per lei è diverso. Un saluto e un complimento sincero, a differenza delle altre lettere che ho spedito ad altre in cui ero falso e, dispiace dirlo, mi prendevo gioco di loro.
Con lei Alice è diverso.
Maurizio, di 37 anni, residente a Roma, lungovere Raffaello Sanzio 1/c.

 

II pezzo
L’ultima era glaciale è avvenuta quando l’uomo primitivo ha perso i coglioni per il freddo, talmente la temperatura era bassa, che l’uomo primitivo si è accorto guardando i suoi coglioni per terra (a 10 cm di distanza).
Come estraniato, ha voluto scrivere questa triste vicenda su un tubero ritrovato ieri da alcuni spazzini comunali.
Il tubero ha 18 milioni di anni e conferma la storia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi