Militanti chavisti assaltano il Parlamento. Deputati feriti

Una trentina di sostenitori del governo hanno fatto irruzione mentre si stavano celebrando i 206 anni dell'indipendenza del Venezuela

Cinque deputati venezuelani sono stati feriti in un assalto di milizie bolivariane all’Assemblea Nazionale. Si tratta di Armando Armas, Américo De Grazia, Nora Bracho, Luis Carlos Padilla, Leonardo Regnault. De Grazia sarebbe grave. L'assalto è avvenuto nel giorno in cui l’Assemblea Nazionale era riunita per celebrare il Giorno dell’Indipendenza del Venezuela. Anche giornalisti e dipendenti dell’Assemblea Nazionale sono stati aggrediti. Il primo vicepresidente dell’Assemblea Freddy Guevara ha denunciato che è stato impedito alle ambulanze di arrivare. “Non ci faremo uccidere, ne permetteremo che calpestino il popolo venezuelano - ha ribadito -. Continueremo a resistere, con la paura e la repressione non ci sostringeranno a metterci in ginocchio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi