La Brexit raccontata da Banksy: un nuovo murale prima del voto francese

È apparso domenica sul muro di un palazzo di Dover, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, da dove partono i traghetti che collegano il Regno Unito con la Francia

Un nuovo murale dello street artist Banksy è apparsa domenica mattina sul muro di un palazzo di Dover, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, da dove partono i traghetti che collegano il Regno Unito con la Francia. Il dipinto rappresenta un operaio, scalpello in mano, che intacca una delle stelle d'oro sulla bandiera dell'Unione europea. L'opera a tema Brexit è stata trovata mentre i cittadini francesi attraversavano il canale per andare alle urne e votare alle presidenziali francesi, un’elezione che ha messo in bilico il futuro dell’Europa. La vittoria di Emmanuel Macron ha fatto tirare un sospiro di sollievo tra i leader europei, che sperano ciò contribuirà a rafforzare l’Unione in vista dei negoziati con il Regno Unito.

Dover, England.

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Gli abitanti del posto e gli appassionati avevano già immaginato che il famoso artista – di cui nessuno è mai riuscito a scoprire l’identità – fosse dietro il graffito prima che la foto del murale con la bandiera europea fratturata apparisse sull’account Instagram ufficiale di Banksy e sul suo sito web, confermando la paternità dell’opera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi