L'Fbi pubblica nuove foto inedite dell'attentato dell'11 settembre al Pentagono

L'Fbi ha pubblicato oggi alcuni scatti inediti: ritraggono il lato ovest del Pentagono, quello colpito dal Boeing 757 dirottato l'11 settembre 2001. Furono necessari alcuni giorni per spegnere l'incendio causato dall'impatto dell'aereo. Secondo le ricostruzioni dell'intelligence americana, il velivolo fu dirottato tra le 08:51 e le 08:54, pochi minuti dopo che il primo aereo dell'American Airlines si era schiantato contro il World Trade Center. Nell'impatto morirono i 64 passeggeri dell'aereo - inclusi i terroristi - e 125 persone presenti all'interno del Pentagono

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • silvia123456

    01 Aprile 2017 - 08:08

    non si vedono le ali dell'areo e nemmeno la coda. un aereo non può fare un foro circolare. l'11 settembre è una bufala gigantesca per costruita dagli usa per avere una scusa per fare la guerra. gli usa son capaci solo di fare guerre e raccontare balle

    Report

    Rispondi

Servizi