Ad Aleppo si celebra la statua di Hafiz el Assad

Così funziona la "ricostruzione" in Siria, con la posa di una statua all'ex dittatore

Una statua di Hafiz al-Assad è stata posta in una piazza di Aleppo dal governo e dai militari siriani. L'immagine del padre di Bashar al-Assad, considerata il simbolo del potere baathista, è stata accolta da una piccola folla di sostenitori e celebrata con una serie di immagini in posa istituzionale.

 

Il mese scorso una statua simile, sempre raffigurante Hafiz al-Assad, è stata installata in una piazza della città di Hama, nella Siria centrale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi