Così il caso Spacey spiega la pochezza del Pd

I piritolli nostrani del renzismo d’acchiappo e di governo hanno discettato di Frank Underwood e dintorni. Arriviamo ad avere pena della pochezza culturale di questi provinciali

Così il caso Spacey spiega la pochezza del Pd

Kevin Spacey (foto LaPresse)

Kevin Spacey, il protagonista di “House of Cards” – la spietata accusa al potere in forma di serie tivù – è stato fino a oggi il mito unificante della sinistra liberal. Con lui, quasi a fare Castore e Polluce, c’è stato Harvey Weinstein, il produttore principe a Hollywood, l’ormai famoso verro in perenne stato di satiriasi. Entrambi sono stati punti di riferimento delle famiglie Clinton e Obama, ovvero la Cosa Nostra democratica, e se solo pensiamo a come i piritolli nostrani del renzismo d’acchiappo e di governo hanno discettato – sempre in quinci e quindi, sempre compunti nel seguire la serie – di Frank Underwood e dintorni, arriviamo ad avere pena della pochezza culturale di questi provinciali. Come Matteo Renzi che per non metterci la faccia nell’imminente disastro del Pd, a quattro giorni delle elezioni in Sicilia se ne vola negli Usa. Da Obama, manco a dirlo. Come nel più comico degli storytelling. Quello del The End.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • bezzicante

    01 Novembre 2017 - 17:05

    Spero di fare cosa utile and altri lettori risparmiando loro la fatica di cercare su Google "piritollo"; eccolo spiegato qui: https://www.youtube.com/watch?v=sqND6bSPS-4 :-)

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    01 Novembre 2017 - 15:03

    Filo diretto fra provinciali: Rignano-Honolulu solo Andata; diretto da Claudio Fragasso (*) (*) (regista di "Palermo-Milano solo andata" 1995; ANNI DOPO, il sequel con "MI-PA il ritorno")

    Report

    Rispondi

  • Annamaria2017

    01 Novembre 2017 - 14:02

    Articolone! Il PD è fatto di uomini e donne, non certo di solo "Matteo Renzi". L'autore di questo articolo? Che faccia ha?

    Report

    Rispondi

Servizi