Il reale non è un monolite

Lo sapevano anche un uomo e una donna a bordo lago, ieri, nel salutarsi

Il reale non è un monolite

De Chirico, "Il bacio tragico"

Il reale non è un monolite. Ha una natura plurale: è sociale, è dinamico e se ne sta immerso nelle voci e nei colori più disparati, compresi quelli che registrano – nel rossore – la pudicizia. Il reale è sotto gli occhi di tutti e lo sapevano ieri, un uomo e una donna a bordo lago, per consumare i saluti con lei – in macchina – per tornare alla sua vita. Ma c’era la verità. Ed è sfacciata e imperiosa. E così lui, in piedi, sul ciglio della strada, l’ha fermata, le ha fatto abbassare il finestrino e l’ha baciata di un bacio lieve. Non ne sono usciti più. Come nel giardino dei sentieri che si biforcano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi