Nel cielo di ieri

Nel saliscendi tra le nuvole e gli sbuffi della corrente d’aria, ecco ben quattordicimiladue transiti di Purissimi

Nel cielo di ieri

Chi ha visto le scale, ieri, sul cielo di ieri, ha contato nel saliscendi tra le nuvole e gli sbuffi della corrente d’aria ben quattordicimiladue transiti di Purissimi. Nel giro di un istante tutti presso la Via. La giornata ha fatto glub tra i tetti e se n’è scivolata via per fabbricare la notte. Della durata di un battito di ciglia fu l’assembramento. E fu Rosa, tutta in un solo nome che, lungi dal separarsi, ancora stamattina include in sé i restanti e distinti petali d'amore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi