Il partito più amato degli italiani

Se con l'Amore e con gli Animalisti non funziona, la soluzione è il Partito della Mamma

Il partito più amato degli italiani

LaPresse/Claudio Furlan

Il partito dell’amore non si fa. Non funzionò quello di Cicciolina, per carità, ma neppure quello di Maria Vittoria Brambila, tutto di bau bau e miao miao – sondaggi alla mano – funziona. Da più di una settimana, ad Arcore, ci si ragiona sopra. Il famoso venti per cento accreditato alla costola animalista è solo un miraggio. Lo stesso Silvio Berlusconi, scrutando Dudù, sembra decidersi di fare altrimenti: “Se partito dell’amore deve farsi, facciamolo su ciò che gli italiani amano sopra ogni cosa”. E’ fatta, nasce “Il Partito della Mamma”. E non è una battuta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giantrombetta

    08 Giugno 2017 - 09:09

    E dopo la mamma, o forse anche prima, mi dicono che gli italiani di ogni età si vantano d'amare un'altra cosa. Gli italiani, aggiungono, le italiane non sappiamo.

    Report

    Rispondi

Servizi