Tombolata del destino sulla metro A

Ed era Cyrano, lui. Lei, Rossana

Tombolata del destino sulla metro A

Foto di Nicola since 1972 via Flickr

Alla fermata Cornelia, stamattina, uno entrava da sud, un’altra prendeva l’ingresso nord e come nelle tombolate più assurde del destino si sono ritrovati nello stesso vagone. Non si sono salutati, non si sono guardati, non hanno fatto altro che calmare in petto il tuffo del cuore in gola per arrivare a Termini mentre la folla dei pendolari intorno a loro catturava il presagio dell’infinita possibilità dei baci, tutti definitivi. Ed era Cyrano, lui. Lei, Rossana. Hanno messo un punto. Nessun apostrofo più nel loro destino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi