Pif tuona: "Crocetta, il tempo della Regione è finito"

Il duro faccia a faccia tra l'autore televisivo e il governatore della Sicilia per avere uno straccio di diritti

Pif tuona: "Crocetta, il tempo della Regione è finito"

Il confronto tra Pif e Crocetta

Pif, ossia Pierfrancesco Diliberto, ben più che un comico, un autore, nonché beniamino del pubblico, ieri s’è messo alla testa dei Vespri di Palermo. Col vigore di un capo-popolo ha guidato la rivolta dei disabili gravi fino a occupare la stanza di Rosario Crocetta, il presidente della Regione: “Quando queste persone potranno avere l’assistenza alla quale hanno diritto per sempre?”. L’assistenza, infatti, è negata in Sicilia. Pif è stato duro: “Sia sintetico e non faccia supercazzole”. Ma quello, con la broda demagogica, ha risposto: “tra un mese risolvo tutto”. Le parole di Pif, sono state un tuono: “E per tutti quelli che invece non possono aspettare un mese?”. Quindi, l’ha incenerito: “Il tempo della Regione è finito, la pazienza è finita”.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • pia.banchelli

    22 Febbraio 2017 - 10:10

    Ma quando Crocetta verrà cacciato? Ho notato che difficilmente la stampa si occupa di lui. Rispetto? Spero di no. Paura.....forse.Pia Banchelli

    Report

    Rispondi

Servizi