"Sexyprof" o coerenza gender

È appunto una prof. la signora Ciriani, eppure una coerenza pedagogica ce l’ha

sexyprof vitali insegnante

"Pierino contro tutti", Michela Miti, interprete della supplente Rizzi, e Vitali in uno scatto di scena (foto via Wikipedia)

Interessante intervista di Alessandro Dell’Orto ad Anna Ciriani su Libero. E’ la “sexyprof” di Pordenone. Non è riuscita a contare il suo record di uomini in una volta sola, vorrebbe portarsi a letto Renzi, Salvini, ovviamente Berlusconi, e poi anche Stefania Giannini, ex ministro delle scuole prima di Valeria Fedeli (la diversamente laureata che Paolo Gentiloni, con l’incredibile assenso del Capo dello Stato, ha messo all’Istruzione). È appunto una prof. la signora Ciriani, eppure una coerenza pedagogica ce l’ha. A metà tra Giovanni Boccaccio e Alvaro Vitali. Alla Fedeli, invece, forte solo di licenza media, resterà solo la coerenza gender: Ken, il fidanzato di Barbie, in minigonna. In un’unione civile con Pikachu.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi