Il destino della Testa di Ade

La Testa di Ade – ovvero Barbablù, residuo degli scavi di frodo a Morgantina – scovata da Carabinieri negli Usa, al Getty Museum, e finalmente restituita dagli americani giace dimenticata in un magazzino di Sicilia

Il destino della Testa di Ade

La Testa di Ade

La Testa di Ade – ovvero Barbablù, residuo degli scavi di frodo a Morgantina – scovata da Carabinieri negli Usa, al Getty Museum, e finalmente restituita dagli americani giace dimenticata in un magazzino di Sicilia. Ne ha dato notizia Isabella Di Bartolo su Repubblica. Carmelo Caruso ha dato voce sui social, questa: “Ancora e instancabilmente vale ripeterlo. La Testa di Ade va requisita e tolta ai siciliani che sono becchini di monumenti. Quelli siciliani non sono musei ma imprese funebri di storia”. Ecco, all’appello di Carmelo, urge un’aggiunta: l’intera Sicilia va requisita e tolta a noi siciliani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ombrettamanfer

    29 Novembre 2016 - 14:02

    Purtroppo è vero

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    28 Novembre 2016 - 12:12

    Si è così: mi taccio su SR.

    Report

    Rispondi

  • fabriziocelliforli

    26 Novembre 2016 - 14:02

    Caro Pietrangelo, non bàzzico molto la Tua rubrica. Per quel che può servire e cioè niente, ahinoi, tengo molto a farti sapere che questo tuo (parola da me odiata come tutti gli anglismi..ehm non vado oltre) outing che non è outing ma non mi viene una parola migliore (pensa te..) ti rende automaticamente eroe e avanti di millenni ripetto all'oggi. Con fraterna e cameratesca condivisione, solidarietà, gratitudine, stima.

    Report

    Rispondi

Servizi