E' Agnese il grande vantaggio di Renzi

Lo stesso Matteo Renzi, accanto a lei – sfogliando gli scatti dove i due sono insieme – sembra un altro. La cinge al fianco e lei, con passo altero, porge a lui un po’ della sua compostezza cancellandogli ogni spacconata remota.
E' Agnese il grande vantaggio di Renzi
Solenne, graziosa e svettante è Agnese Landini al Teatro dell’Opera di Firenze. La moglie del presidente del Consiglio ha preso parte alla premiere mondiale di “Inferno” (un film di Ron Howard tratto dal libro di Dan Brown e ambientato nella città toscana) e lì, spericolata in un abito in pizzo nero, la signora ha polverizzato chiunque in charme e simpatia. Lo stesso Matteo Renzi, accanto a lei – sfogliando gli scatti dove i due sono insieme – sembra un altro. La cinge al fianco e lei, con passo altero, porge a lui un po’ della sua compostezza cancellandogli ogni spacconata remota. Lei è proprio il grande vantaggio di lui, non sembra affatto renziana e, appunto – professoressa e concreta qual è – Agnese Landini ha quello che tutte le figurine che stanno intorno a Renzi non hanno: la personalità.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi