L'editoriale di Fontana e la storia di Via Solferino

Cosa serve al centrodestra. Questo è il tema proposto ieri da Luciano Fontana, alla guida di Via Solferino, nel suo editoriale. Il tema in sè, scritto dal direttore e perciò segnato da un’urgenza di marketing, pone una questione: cosa serve al centrodestra?
L'editoriale di Fontana e la storia di Via Solferino
Cosa serve al centrodestra. Questo è il tema proposto ieri da Luciano Fontana, alla guida di Via Solferino, nel suo editoriale. Il tema in sè, scritto dal direttore e perciò segnato da un’urgenza di marketing, pone una questione: cosa serve al centrodestra? La risposta è ovvia: serve Il Corriere della Sera. Certo, giornali del centrodestra non ne mancano, ma quando non sono pavloviani, sono sguaiati e Fontana che scrive dei “conservatori senza rappresentanza” proclama un lapsus perché proprio Il Corriere è il “rimosso” – il tassello mancante – nella mai compiuta identità culturale dell’Italia moderata. E’ la storia di Via Solferino: per un Montanelli costretto ad andarsene da destra c’è poi un Montanelli che può poi tornarci solo da sinistra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi