La gaffe di Renzi

Giovanni Burtone non ha potuto salutare Matteo Renzi alla Festa nazionale dell’Unità a Catania.
La gaffe di Renzi
Giovanni Burtone non ha potuto salutare Matteo Renzi alla Festa nazionale dell’Unità a Catania. Il parlamentare del Pd voleva fare gli onori di casa ma è stato cacciato in malo modo – così si vede sul sito Dagospia – alla stregua di altri deputati, dirigenti di partito e militanti. La paura di Renzi di stringere mani al Sud lo porta agli eccessi e quello di rifiutarsi di ricevere Burtone non è solo un atto di arroganza, è anche una gaffe. Non salutare Burtone significa una sola cosa nel dizionario dei segni politici di Sicilia: fare uno sgarro a Sergio Mattarella (che, per inciso, è presidente della Repubblica).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi