Oggi l'anima si vende con il codice a barre

Il codice a barre piace tantissimo ai demoni. Si avvinghiano nelle linee, vi annodano la coda e ci grattano sopra le corna.
Il codice a barre piace tantissimo ai demoni. Si avvinghiano nelle linee, vi annodano la coda e ci grattano sopra le corna, insomma: la catalogazione diverte assai il Maligno che si appassiona della tracciabilità di ogni individuo. La plutocrazia riguarda ormai gli uomini, non certo i surgelati del supermercato. Non si usa più firmare il contratto col sangue per vendere l’anima e ieri, Plutone, se ne stava ai caselli della Napoli-Roma col lettore ottico ma Persefone, benevola, gli sabotava il saccheggio: con la gomma cancellava ogni riga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi