L'estate del prologo e gli esperti di sesso. Serenità prima di tutto

Non potete continuare a bruciare tappeti mentre io guardo Woody Allen? 

L'estate del prologo e gli esperti di sesso. Serenità prima di tutto

"Hotel", illustrazione di Anna Sutor

Quando mia figlia ha detto: il nostro cane vuole fare sesso anche con le persone, ho pensato: vabbè, sono le solite cose. Il cane estroverso e imbranato, le risate dei bambini, fino a qui tutto bene. Non ho intenzione di angosciarmi prima del tempo, né di diventare un controllore di moralità. Non voglio né fare educazione sessuale né scandalizzarmi di continuo e vietare film, serie tivù, mondo fuori che arriva dentro casa o nelle tende del campeggio, non voglio censure...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    31 Luglio 2017 - 20:08

    Bell'affresco di vita quotidiana di famiglia con figli. Le culle vuote? Suvvia riempitele perché ne vale la pena. Lo stato copi in itinere e aiuti la famiglia pilastro della società. Come? In molti modi, per esempio dargli ottanta euro e non darli come li ha dati. 10 miliardi l'anno mica bruscolini. Con dieci miliardi annui quante famiglie si aiuterebbero a fare figli? Ditelo a Renzi se mai rimarrà nei paraggi della politica. Oppure al successore perché non recidivo del misfatto.

    Report

    Rispondi

  • perturbabile

    15 Luglio 2017 - 00:12

    Signora, lei è una mamma dolcissima e una scrittrice sublime.

    Report

    Rispondi

Servizi