Territori ixil, soci Enel

Il vapore mi apriva i pori

diari dibba

C’era calore, il vapore mi apriva i pori e io finalmente potevo lavarmi senza tremare dal freddo. Erano giorni che mi facevo docce ghiacciate. Nei territori ixil non hanno mica l’accqua calda, anche per quello volevano diventare soci di Enel.

 
(Alessandro Di Battista, “A testa in su”, Rizzoli, pag. 125)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi