Faccia di velluto

"No, Gianni, era uno scherzo"

Feci una battuta a Cuperlo. Gli dissi: “Gianni, ma ti rendi conto? Avete tesserato mio nonno che è morto nel 1987”. Il povero Cuperlo mi rispose: “Veramente?”. “No, Gianni, era uno scherzo”. Ci aveva creduto!

 

(Alessandro Di Battista, “A testa in su”, Rizzoli, pag 165)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi