Corpo a porco

Dalla nave partì un applauso fragoroso, tutti tifavano per me

Corpo a porco

La bestia nuotava verso la libertà con un ritmo costante ma piuttosto lento, insomma, il nuoto non è mica il loro forte. Io mi tuffai e in poche bracciate lo raggiunsi. Dalla nave partì un applauso fragoroso, tutti tifavano per me, mentre io, al posto loro, avrei tifato per il maiale.


(Alessandro Di Battista, “A testa in su”, Rizzoli, pag. 99)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi