Scimmie urlatrici

Se sei fortunato nella giungla incontri le scimmie-ragno

scimmia

Una scimmia sudamericana allo zoo di Gossau, Svizzera (foto Tambako The Jaguar via Flickr)

Farsi un giro nella giungla è rigenerante, vedi alberi straordinari, ascolti tanti rumori mai ascoltati prima, se sei fortunato incontri le scimmie-ragno e se sei altrettanto fortunato non incontri le scimmie urlatrici. Quelle sono delle carogne, se passi sotto il loro albero sono capaci di tirarti pezzi di rami addosso, persino di pisciarti in testa. (Alessandro Di Battista, “A testa in su”, Mondadori, pag. 81)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Roberto Cattani

    16 Dicembre 2016 - 12:12

    In realtà sono le scimmie ragno (ateles), quelle che Dibba dice sarebbe fortunato incontrare, che per allontanare intrusi arrivano a urinare (anche defecare) sui malcapitati, lanciando pure sugli stessi pezzi di legno anche pesanti. Le scimmie urlatrici (alouatta) sono della medesima famiglia degli Atelidi, ma di indole meno aggressiva, in compenso emettono suoni simili a ruggiti e grugniti udibili a chilometri di distanza perché mettono in scena veri e propri "concerti” per demarcare i loro territori. A parte la confusione di genere, il Dibba pensiero è comunque oltremodo intrigante. Visto che “dal viaggio vero torni sempre diverso, consapevole di come va il mondo, della politica, dell’ingiustizia”, e l’incontro con le scimmie deve essere stato importante al punto da meritare citazione nell’autocoscienza pubblicata con Rizzoli, non è che urla e scagazzamento sugli avversari, in pratica l’andare d’istinto (di panza) è giusto l’insegnamento politico M5s mutuato dalle ricordate bestiole?

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    15 Dicembre 2016 - 10:10

    Giudico un atto di suprema perfidia che Mondadori pubblichi 'sta roba. Peccato che la metà degli italiani, che si spella le mani ad applaudirlo e se le graffia nel tentativo di saltare sul suo carro, non potrà mai capirla.

    Report

    Rispondi

Servizi