Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Cèzanne, "Le grandi Bagnanti"

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola (e che potete scaricare qui dalla mezzanotte di venerdì)

 


 

Il paradiso perduto - Walter Siti ha pianto, voleva anche lui “bruciare tutto” dopo le polemiche sul suo nuovo romanzo. Intervista a un uomo che non aderisce a Dio Padre, non tanto per Dio, ma per Padre - di Annalena Benini

 

L’origine globale -  Se credete che la globalizzazione sia nata con la Coca-Cola vi sbagliate. Tutto parte da una storia di galeoni spagnoli, monete d’argento e sete - di Eugenio Cau

 

Rothschild a Parigi - La dinastia dei banchieri dietro Macron? Certamente fu vicina a Rossini, Proust e Pompidou - di Stefano Cingolani

 

Stripe di miliardiEcco la startup “buona” e ormai ricchissima dei due fratelli irlandesi under 30 che hanno reinventato il sistema dei pagamenti online - di Michele Masneri

 

Il convitato di pietra - Dario Franceschini, ministro e presenza anfibia (con consenso trasversale) dietro alle primarie Pd - di Marianna Rizzini

 

Le sonate all'inferno dei condannati a morte nei lager - Il pianista Francesco Lotoro ha ritrovato ottomila spartiti di artisti passati dai lager e dai gulag. “Erano come quei cristiani che cantavano nel Colosseo prima di essere sbranati dai leoni” - di Giulio Meotti

  

Scarponi d'Italia - Sabato scorso il mondo del ciclismo ha  salutato il suo campione gregario. Una storia di biciclette, amori, fatiche e anche morte - di Giovanni Battistuzzi

 

L'eugenetica che non si dice - Un registro dell’Europa per i difetti congeniti dei concepiti. Aborti a catena contro la sindrome di Down - di Roberto Volpi

 

Il guru eclettico - Edoardo Persico, maître à penser della modernità. Lasciò dietro di sé una scia di ammirazione e mistero. Ripubblicati i suoi scritti - di Giuseppe Marcenaro

 

Nuovo cinema Mancuso, una pagina di recensioni sugli ultimi film in uscita nelle sale, a cura di Mariarosa Mancuso 

 

Ma che ne sai tu di Dubai? - Un mega Apple store, l’aeroporto più redditizio al mondo, il mattone in ripresa. La sfavillante “global shopping experience” dell’emirato. Gli italiani lo trovano buono per gli affari e per viverci - di Fabiana Giacomotti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi